My WordPress

Sabrina Ferilli, attrice, doppiatrice e conduttrice televisiva italiana, è una delle stelle del cinema italiano. Nel corso della sua carriera si è divisa tra cinema, teatro e televisione e ha ottenuto diversi riconoscimenti, tra cui sei Nastri d’argento, un Globo d’oro, sei Ciak d’oro e quattro candidature al David di Donatello. Nel 2013 è stata una degli interpreti principali del film “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino, vincitore del Premio Oscar al miglior film in lingua straniera. Questa sera sarà la co-condutrice della quinta puntata del 72° Festival di Sanremo, al fianco di Amadeus.

Sabrina Ferilli è nata a Roma il 28 giugno 1964. Romana doc, l’attrice cresciuta a Fiano Romano, in provincia di Roma. Ha frequentato il liceo classico Orazio. Dopo aver tentato senza successo di entrare al Centro sperimentale di cinematografia di Roma, iniziò la carriera di attrice cinematografica in parti secondarie, come in “Caramelle da uno sconosciuto” di Franco Ferrini, e piccoli ruoli in film di secondo piano alla fine degli anni ottanta.

La carriera

Nel 1989 doppiò Francesca Dellera nella miniserie TV La bugiarda. Nel 1990 Alessandro D’Alatri la volle nel film Americano rosso con il quale l’attrice iniziò a farsi notare in un piccolo ruolo. Nel 1993 recitò nella commedia Anche i commercialisti hanno un’anima (al fianco di Enrico Montesano e Renato Pozzetto), ne Il giudice ragazzino (insieme a Giulio Scarpati) e soprattutto in Diario di un vizio di Marco Ferreri, mentre l’anno successivo raggiunse la notorietà con La bella vita di Paolo Virzì, con cui ottenne il Nastro d’argento alla miglior attrice protagonista.

Successivamente ha lavorato anche in teatro e si lascia tentare sempre più dalla televisione partecipando a numerose fiction. Nel 2000 ha posato per il calendario sexy del mensile Max, che ha realizzato oltre 1 milione di copie vendute. Il 24 giugno 2001, per festeggiare lo scudetto vinto dalla sua squadra del cuore, la Roma, ha eseguito uno spogliarello al Circo Massimo davanti a centinaia di migliaia di tifosi. Nel 2003 è la protagonista nel film “L’acqua… il fuoco” di Luciano Emmer che viene mostrato al Festival del cinema di Venezia, l’interpretazione è accolta in modo controverso. Prende anche parte ad alcuni cinepanettoni come “Christmas in love”, “Natale a New York”, “Natale a Beverly Hills” e “Vacanze di Natale a Cortina”.

Nel 2008 recita in Tutta la vita davanti di Paolo Virzì, vincendo ancora una volta il Nastro d’argento. Nel 2013 viene scelta come giudice fissa alla dodicesima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, e riproposta per la tredicesima edizione. Nello stesso anno è protagonista, con la regia di Eros Puglielli, della serie TV Baciamo le mani – Palermo New York 1958 su Canale 5, e viene scelta come madrina d’apertura del Roma Film Festival. Nel 2013 è una delle protagoniste del film La grande bellezza di Paolo Sorrentino. Nel 2015 è protagonista insieme a Margherita Buy di “Io e lei” di Maria Sole Tognazzi. Nel 2016 è di nuovo nella giuria della quindicesima edizione di Amici di Maria De Filippi, insieme ad Anna Oxa e Loredana Bertè.

La vita privata

Sabrina Ferilli  è stata sposata con l’avvocato Andrea Perone dal 2003 al 2005. Dal 2011 è sposata con il manager Flavio Cattaneo.
(Foto: Facebook @SabrinaFerilli)

 

 



Fonte Il Faro Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.