My WordPress

Grande successo a Berlino per gli eventi appena conclusi, “Italian Film Festival” e la mostra “L’Italia nel Cinema, il Cinema in Italia”, iniziative promosse dalla Regione Lazio e dall’Assessorato al Turismo.

I riflettori sono stati puntati sulle bellezze dell’intero territorio laziale che, attraverso la magia del cinema, sono state raccontate e fatte scoprire al grande pubblico, un’occasione unica di promozione turistica e culturale nonché un modo per aumentare l’attrattività del territorio. Nel corso del festival è stato assegnato il premio del pubblico “Lazio eterna scoperta”. A vincere Filippo Vendemmiati con il suo film “LET’S KISS – Franco Grillini, storia di una rivoluzione gentile”, basato sulla vita dell’uomo che ha affermato i diritti della comunità LGBT.

“Si concludono due eventi di respiro internazionale che, nonostante la situazione instabile vissuta in Germania a causa della pandemia, hanno registrato un gran numero di spettatori alle proiezioni dei film del Festival – lo dichiara Valentina Corrado, assessore al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa. Il Lazio è stato il protagonista indiscusso. Attraverso il cinema lo spettatore assiste a un racconto che è storia e immagine, il grande schermo è quindi una lente attraverso cui vengono mostrate opere artistiche e storiche e paesaggi che fanno da sfondo alle scene. Il cinema è in questo senso una chiave che in modo efficace e alternativo permette di conoscere e promuovere i territori, noti e meno noti. È grazie al cinema se molti luoghi della nostra Regione sono stati resi noti e riconoscibili agli occhi di osservatori italiani ma anche stranieri. Il premio del pubblico ‘Lazio eterna scoperta’ nasce da quest’idea e diventa l’occasione per assistere a grandi capolavori che raccontano storie e luoghi e, allo stesso tempo, veicolano messaggi sociali importanti e attuali, come nel caso del film vincitore ‘LET’S KISS – Franco Grillini, storia di una rivoluzione gentile’, che racconta la storia di un uomo che nel portare avanti una battaglia per i diritti civili non si è mai stancato di far sentire la propria voce. La presenza della Regione Lazio a Berlino testimonia l’importanza che riserviamo alla magia del cinema, chiave di promozione turistica”.
(Il Faro online)

 



Fonte Il Faro Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *