My WordPress

Roma – E’ arrivato finalmente nelle sale cinematografiche italiane per una settimana di celebrazione dal 3 al 9 marzo il docufilm “Luigi Proietti detto Gigi”, ideato e realizzato da Edoardo Leo, a cui Lexus ha partecipato alla produzione.

Il forte legame di Lexus con il mondo del cinema, inaugurato cinque anni fa con la prima presenza alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, si arricchisce dunque di un nuovo importante e stimolante tassello con la partecipazione alla produzione del docufilm su uno dei più grandi interpreti dello spettacolo italiano. Un Maestro che ha spesso riscritto le regole del gioco, rendendo accessibili a tutti i grandi classici teatrali, mostrando che teatro, cinema e varietà possono essere complementari, che ha saputo sempre trovare una strada nuova e inesplorata per stupire e coinvolgere il pubblico.

Spirito pioneristico e ricerca continua: due valori che da sempre connotano anche Lexus, il brand premium del Gruppo Toyota, e che lo hanno portato già 30 anni fa ad avere una chiara visione di quella che sarebbe stata la mobilità di domani, individuando nell’elettrificazione la strada maestra per soddisfare le esigenze e i bisogni di mobilità delle persone.

Che sia un film d’autore o un’auto Lexus, la maestria artigianale nel realizzare l’opera, la massima cura di ogni dettaglio e soprattutto l’attenzione posta alla centralità della persona sono infatti gli ingredienti essenziali per riuscire a trasmettere emozioni autentiche, uniche, memorabili. È anche attraverso collaborazioni come questa per il docufilm “Luigi Proietti detto Gigi” che Lexus conferma il suo impegno e la sua presenza a 360 gradi nel mondo del cinema e dello spettacolo, territori affini ai propri valori e da cui trae ispirazione costantemente.

“Con Lexus abbiamo avviato da tempo una collaborazione per una serie di iniziative artistiche, come ad esempio il progetto Poltrone Rosse per creare un fondo a sostegno delle interpreti durante il periodo della gravidanza” ha dichiarato Edoardo Leo, Lexus brand ambassador. “Accompagnando concretamente la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, la Festa del cinema di Roma e gli altri principali appuntamenti del settore, anche nei momenti più bui dell’emergenza sanitaria, ho visto l’amore di Lexus per il cinema e di quanto può esserci vicini. Il coinvolgimento di Lexus nella produzione del documentario su Gigi Proietti è il coronamento del percorso che abbiamo fatto insieme”.

Il racconto di Edoardo Leo si snoda attraverso lo sguardo di chi ha conosciuto Proietti sin dagli inizi della sua carriera – gli amici, la famiglia, i colleghi – e alterna materiali inediti, repertori introvabili e cavalli di battaglia indimenticabili. In questo modo la vita di Proietti viene ripercorsa sin dagli esordi, mostrando successi e battute d’arresto, fino al raggiungimento del mito. Un viaggio emozionante per scoprire chi era davvero Luigi Proietti, grazie a ricerche, backstage e la sua ultima, intensa, intervista. All’interno del film trovano spazio anche le testimonianze preziose e dettagliate di alcune delle persone che più lo hanno avuto vicino; tra questi, erano presenti ieri sera alla Prima presso il Cinema Eden di Roma anche Loretta Goggi e Nadia Rinaldi.

Il documentario è prodotto da Fulvio, Federica e Paola Lucisano con Paola Ferrari e Edoardo Leo, produzione Italian International Film e Alea Film con Rai Cinema in associazione con Politeama, in collaborazione appunto con Lexus e distribuito da Nexo Digital.

Lexus

Lanciata nel 1989 a livello mondiale, e nel 1993 in Italia, Lexus, brand premium del gruppo Toyota, è attualmente presente in 90 Paesi. Pioniere e leader indiscusso nello sviluppo di motorizzazioni elettrificate, la visione del brand è racchiusa in “Lexus Electrified, offrire il massimo in termini di performance e piacere di guida nonostante la radicale trasformazione della mobilità dettata dalla guida autonoma e dall’elettrificazione. Attualmente detiene la leadership globale nella vendita di vetture elettrificate nel mercato Premium, con oltre 2 mio di unità (2021). Si è imposta all’attenzione del mondo grazie al design distintivo delle sue auto, all’innovazione garantita dalla tecnologia Premium Hybrid Electric e oggi anche Full Electric, alla sicurezza offerta di serie con il Lexus Safety System +, e alla qualità superiore assicurata dall’artigianalità dei maestri Takumi. A questi elementi si unisce l’Omotenashi: il concetto giapponese di ospitalità, che descrive anche la capacità di anticipare i bisogni dei propri clienti, ancora prima che si manifestino Il posizionamento del brand viene espresso attraverso “Experience Amazing”: creare esperienze in grado di trasformare la funzione in emozione, la performance in passione e la tecnologia in immaginazione. Lexus presenta una gamma 100% Premium Hybrid Electric, che comprende una offerta completa di SUV con il nuovo UX, NX e RX, la berlina ES, la coupè LC, fino alla prestigiosa ammiraglia LS. A tali modelli si affianca la RC F, prodotto con un’anima sportiva, la raffinata LC Convertible, il nuovo UX 300e – prima vettura full electric di Lexus – e il nuovo NX 450+, prima vettura Plug in Hybrid di Lexus.
(Il Faro online)



Fonte Il Faro Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.